Il dolore pelvico in ginecologia a Cura del Dott. Cavaliere – Responsabile Ginecologia e Ostetricia Cmed & Partners

IL DOLORE PELVICO IN GINECOLOGIA


A Cura del Dott. Cavaliere - Responsabile Ginecologia e Ostetricia CMed & Partners


IL DOLORE PELVICO IN GINECOLOGIA

Per dolore pelvico nella donna si intende un dolore costante molto spesso di origine non definita in regione pelvica, che in caso di persistenza oltre i due mesi va indagato in prima istanza con una visita e una ecografia TVS. Le cause più comuni possono essere infettive, legate al ciclo mestruale, all’endometriosi, alla presenza di gravidanze misconosciute e/o extrauterine.

Il dolore pelvico può essere riscontrato a qualsiasi età.

L’assunzione di antidolorifici per contrastare il dolore non va mai compiuta senza supervisione medica perché potrebbe impedire una corretta valutazione dell’intensità del dolore stesso, portando la paziente a credere che sia una normale conseguenza, ad esempio del ciclo mestruale (dismenorrea).

dolore pelvico
Il dolore pelvico nella donna può essere un dolore costante, molto spesso di origine non definita in regione pelvica. Tale dolore può essere riscontrato a qualsiasi età.

È sempre buona norma quindi effettuare una ecografia TVS almeno una volta l’anno per verificare il corretto funzionamento delle ovaie e lo stato dell’endometrio (il tessuto che riveste internamente l’utero).

I rischi di un dolore pelvico sottovalutato implicano l’impossibilità di effettuare per tempo una diagnosi su un’infezione che nel frattempo potrebbe aggravarsi, diventare cronica e provocare danni irreversibili all’apparato riproduttivo (ad esempio una infezione da clamidia può far chiudere le tube senza la possibilità di recuperarne la funzione) oppure una mancata diagnosi di endometriosi potrebbe dar luogo al progredire della malattia.

In età adolescenziale il dolore pelvico va indagato con una ecografia addominale per controllare il corretto funzionamento delle ovaie.

dolore pelvico
Il dolore pelvico può essere sia sordo sia acuto presentarsi con fitte oppure dare luogo a una sofferenza che si protrarre nell’arco della giornata, va quindi indagato in entrambi i casi.

Il dolore pelvico può essere sia sordo sia acuto presentarsi con fitte oppure dare luogo a una sofferenza che si protrae nell’arco della giornata, va quindi indagato in entrambi i casi.

Le più comuni infezioni che possono dare luogo a dolore pelvico sono a titolo esemplificativo clamidia, gardnerella, gonorrea, la cui trasmissione avviene per lo più per via sessuale. Una volta diagnosticate dallo specialista possono essere curate con il giusto antibiotico. Per capire se le infezioni sono presenti si effettua un tampone.

Nei casi più gravi tali infezioni, a lungo trascurate, possono evolvere in pelviperitonite, che può richiedere un intervento chirurgico.

Il dolore pelvico dopo la menopausa va sempre indagato perché l’apparato riproduttivo dovrebbe essere in quiescenza ormonale quindi qualsiasi dolore localizzato non essendo più ascrivibile al ciclo mestruale potrebbe essere legato alla presenza di fibromi, a prolasso dell’utero e/o della vescica, o a una malattia tumorale, oltre naturalmente alle cause infettive già citate.


L'equipe medica di Cmed, Responsabile Dott. Alessandro Cavaliere, è formata da uno staff di specialisti, medici consulenti, esperti in tutti i settori di interesse che può rispondere alle vostre domande. La nostra Segreteria è a Vostra disposizione per prenotare visite specialistiche, test, ecografie, screening ed esami.

Per informazioni e/o prenotazioni rivolgersi al numero unico

06 85356938

L'equipe medica di Cmed, Responsabile Dott. Alessandro Cavaliere, è formata da uno staff di specialisti, medici consulenti, esperti in tutti i settori di interesse che può rispondere alle vostre domande e seguire la futura mamma passo dopo passo.



tags/key: dolore pelvico, pelvico femminile, pelvico cos'è, pelvico addominale, allenamento pelvico, pelvi anatomia, area pelvica, pavimento pelvico a cosa serve, dolore pelvico a cintura, dolore pelvico in gravidanza, dolore pelvico e schiena, dolore pelvico e lombare, pelvico e dolore ano, dolore pelvico e mal di schiena, cosa è pelvico, che cosa è pelvico, fibroma pelvico, fastidio pelvico inizio gravidanza, gonfiore pelvico, granuloma pelvico, grasso pelvico, pavimento pelvico anatomia, pavimento pelvico esercizi, pavimento pelvico riabilitazione, dolore al pavimento pelvico, dolore al pavimento pelvico in gravidanza, problemi al pavimento pelvico, ginnastica al pavimento pelvico, tumore al pavimento pelvico, fastidio al pavimento pelvico, intervento al pavimento pelvico, pavimento pelvico roma, pavimento pelvico donne, ginnastica di pavimento pelvico, pavimento pelvico e sessualità, pavimento pelvico funzioni, ecografia pelvica interna, ecografia pelvica tv, ecografia pelvica cos'è, ecografia pelvica transaddominale, ecografia pelvica 3d, ecografia pelvica a che serve, a cosa serve l'ecografia pelvica, ecografia pelvica roma, ecografia pelvica roma parioli, ecografia pelvica da vergine, ecografia pelvica in gravidanza, Dott. Alessandro Cavaliere, Dott. Cavaliere, Dott. Cavaliere, Dott. Cavaliere Roma, Cavaliere Roma, Studio Medico Alessandro Cavaliere, studio medico cmed roma, Studio Medico Roma Parioli


Prenota subito la tua visita!

Prenota subito la tua visita!